dove viaggiare in estate

Dove viaggiare in estate: le mete più belle per le vacanze estive 2022

Sai già dove viaggiare in estate? La bella stagione si avvicina ed è già tempo di programmare le prossime vacanze. Lasciati ispirare da questo articolo e scegli, tra le mete descritte di seguito, quella più vicina ai tuoi gusti. Prima di partire, però, non dimenticare di stipulare una buona assicurazione viaggio per spostarti in tutta sicurezza. A tal proposito, Heymondo ti offre polizze personalizzate, tutte dotate di copertura Covid-19, ideali per goderti il tuo soggiorno senza pensieri. Viaggiare sicuri è un diritto ed Heymondo ha deciso di pensare ad ogni cosa! Ma quali sono le mete più indicate per le vacanze estive? Ecco una lista delle destinazioni europee ed extra-europee più amate in assoluto.

Viaggiare in estate in Nord America

Ti stai chiedendo dove viaggiare in estate? Il Nord America è un continente pieno zeppo di attrazioni, naturalistiche e non. Si estende dal tropico del Cancro al Circolo Polare Artico ed offre un’ampia varietà di climi e paesaggi. Spazi immensi, dominati da boschi, praterie e deserti, rendono questo continente la meta ideale per chi ama la libertà e la natura. E l’estate è certamente il miglior periodo dell’anno per visitare luoghi altrimenti irraggiungibili durante la stagione fredda.

Tra questi soprattutto il Canada settentrionale e l’Alaska. Chi ama il caldo e le spiagge, invece, potrà beneficiare dell’atmosfera unica e del clima invidiabile delle coste californiane.

Stati Uniti d’America

Chi si sta chiedendo dove viaggiare in estate dovrebbe prendere in considerazione una destinazione amata da grandi e piccini, appassionati d’arte e storia, amanti della natura e delle grandi città. Composto da ben 50 Stati, il territorio americano è il posto perfetto per i viaggi on the road. Con oltre 6 milioni di chilometri di strade, è possibile muoversi tra spiagge, foreste tropicali, canyon, paludi, cime imponenti e cascate uniche al mondo. Ecco una selezione delle località più suggestive degli Stati Uniti. Primo tra tutti il Grand Canyon: situato nel nord dell’Arizona e tutelato da un grande parco nazionale, questo luogo incarna lo spirito del West americano.

A scolpire la roccia è stato il fiume Colorado, che nel corso dei millenni ha disegnato un percorso a dir poco incredibile. La maniera migliore per contemplare il canyon è percorrere il Rim Trail, che offre diversi punti panoramici.

Per gli amanti delle metropoli, invece, New York rappresenta una tappa imprescindibile. Questa città eclettica abbonda di siti culturali, tra cui la Statua della Libertà, Times Square, l’Empire State Building, Central Park. Ma ciò che ti conquisterà più di ogni altra cosa sarà la sua atmosfera. Per immergerti completamente nella cultura newyorkese, assisti a un musical di Broadway! Gli appassionati di film western, invece, non devono perdersi la Monument Valley, uno dei luoghi più suggestivi e iconici del Far West americano. Al confine tra Utah e Arizona, un sentiero lungo circa 27 chilometri ti condurrà alla scoperta di formazioni geologiche uniche, dette mesas.

Nessun viaggio negli Stati Uniti può dirsi completo senza una sosta al Parco Nazionale di Yellowstone. Fondato nel 1872, è il più antico al mondo. La fauna selvatica, le sorgenti termali, le cascate e i leggendari geyser rendono questo luogo davvero incredibile. Sulla costa atlantica figura uno degli Stati più amati da chi ama il sole e le spiagge: la Florida. Chi giunge fin qui non può prescindere da una visita alle Everglades, il parco nazionale che tutela le paludi situate nell’area meridionale della Florida.

Esteso su oltre 6.000 chilometri quadrati, ospita tartarughe, alligatori, lamantini e tantissimi altri animali. Il clima degli Stati Uniti? Vario come le sue infinite bellezze. D’estate, tuttavia, il caldo abbraccia spesso l’intero Paese, da nord a sud.

Canada

viaggiare in canada

Una delle mete per le vacanze estive davanti alla quale è impossibile non cedere? Il Canada. Una nazione fantastica, perfetta per gli amanti della natura selvaggia. Da dove iniziare? Senza dubbio dai grandi parchi naturali. Uno dei più estesi è il Banff National Park, incastonato tra le alte vette delle Montagne Rocciose. Ospita lupi, orsi e alci, meravigliose sorgenti di acqua calda e un’infinità di sentieri turistici che sfiorano laghetti color smeraldo. Da non perdere neanche l’area dei grandi laghi, perfetta per praticare canottaggio e trekking. Se parliamo di luoghi incontaminati, allora non possiamo non citare lo Yukon. Ideale per chi ama l’avventura, quest’area è perfetta per la pesca ad alta quota, le escursioni a piedi o in canoa e tante altre attività tipiche dei luoghi di montagna. E le cascate del Niagara? Un sogno ad occhi aperti, da godere durante un tour guidato.

Il clima del Canada in estate è legato alla latitudine, essendo più freddo man mano che si procede verso nord. Chi dovesse optare per un soggiorno in quota dovrà portare con sé abiti pesanti, adatti a temperature che possono toccare anche gli zero gradi, soprattutto di notte!

Messico

Ti stai chiedendo dove viaggiare in estate? La terra dei Maya è un Paese immenso e tutto da scoprire: ecco i luoghi da non perdere per nulla al mondo! Incastonata nel cuore dell’America centrale, questa nazione è un concentrato di spiagge paradisiache, natura selvaggia, siti archeologici e città coloniali. La prima località da visitare è Chichén Itzá, il complesso archeologico più noto del Paese, nonché una delle sette meraviglie del mondo. Sorge nella penisola dello Yucatan e risale al VI secolo.

Sono oltre 1 milione i visitatori che ogni anno giungono fin qui dalla vicina Riviera Maya. Sì, perché il luogo più turistico del Messico è proprio la Riviera Maya, che si estende sulla costa nord orientale dello Yucatan. Celebre per le sue spiagge candide e per le acque cristalline, è puntellata da cittadine affascinanti e ricche di attrazioni. Tra queste figurano Tulum e Isla Cozumel.

Nell’entroterra, invece, sorgono i celebri cenotes, piscine naturali di acqua dolce formatesi in seguito al crollo del tetto calcareo che le ricopriva. Luoghi sacri per gli antichi Maya, oggi vengono raggiunte dai turisti per un tuffo nel cuore della foresta! In questa lista non potevano mancare le cascate di Agua Azul, immerse nella foresta del Chiapas. Il colore dell’acqua è spettacolare, di un azzurro così intenso da lasciare senza parole. Anche Guadalajara, seconda città più estesa del Messico, merita una visita. Custode della cultura messicana e delle sue tradizioni, offre diversi siti storici perfettamente conservati e un’atmosfera indimenticabile, resa tale dai mariachi e dalla tequila che scorre a fiumi!

Ovviamente, meritano una sosta anche Città del Messico, Oaxaca e il sito archeologico di Palenque. Il Messico è caldo e secco a nord, soprattutto verso il confine con gli Stati Uniti, mentre è caldo e umido a sud, dove la foresta tropicale prende il posto del deserto.

America Latina in estate

Dove viaggiare in estate? L’America Latina è un continente da visitare almeno una volta nella vita. Crocevia di popoli e culture, ospita una natura meravigliosa, cui si somma un clima estremamente vario, che cambia a seconda della latitudine e dell’altitudine. Se le aree settentrionali del continente sono comprese tra il tropico e l’equatore e sono caratterizzate da un clima sempre caldo, più a sud il freddo si fa sentire, soprattutto durante l’inverno (che coincide con la nostra estate). La catena andina, infine, è una regione climatica a parte, caratterizzata da temperature legate soprattutto all’altitudine.

Perù

Il Perù è la mecca del turismo d’avventura. Iconica, a tal proposito, è Machu Picchu, fortezza inca situata ad oltre 2400 metri d’altitudine. Tuttavia, il Perù ha tanto altro da offrire, tra cui un deserto costiero unico al mondo, montagne dalle cime altissime che custodiscono oltre l’80% dei ghiacciai tropicali del pianeta, una fauna variegata, tra lama, giaguari e condor, un’ampia porzione di foresta amazzonica, in gran parte misteriosa e inesplorata, e decine di culture e tradizioni differenti.

Da non perdere Cuzco, antica capitale dell’impero Inca, oggi famosa per le rovine archeologiche e per la meravigliosa architettura coloniale spagnola. In Perù la stagione delle piogge va da dicembre a marzo, mentre da maggio a settembre le temperature possono scendere al di sotto dello zero, soprattutto nelle aree interne e montuose.

Costa Rica

Tra le mete per le vacanze estive non poteva mancare il Costa Rica, Paese meraviglioso, caratterizzato da una biodiversità unica al mondo. Una delle prime cose che colpisce il visitatore appena giunto a destinazione è l’abbondanza di sfumature di verde e blu, offerte dalla natura selvaggia e incontaminata e dalle acque del mare e dei laghi che puntellano l’entroterra. Da non perdere il Parco Nazionale del Vulcano Tenorio, solcato dal Rio Celeste, fiume che genera alcune delle cascate più affascinanti del Paese. Tutta la Costa Rica pullula di animali selvatici, ma il Parco Nazionale di Corcovado, situato nella penisola di Osa, è uno dei luoghi più ricchi del mondo da questo punto di vista. Fondato nel 1975, è abitato da oltre 450 specie di uccelli, 140 mammiferi e migliaia di tipi di piante. Non mancano giaguari, puma e ocelot.

A Playa Pacuare, invece, sarai testimone del miracolo della vita: è qui, infatti, che si schiudono le uova di tartaruga. Per organizzare una visita guidata è possibile contattare una delle associazioni che si occupa della tutela del territorio. In estate, il Costa Rica offre temperature comprese tra 24 e 32 gradi. Non mancano le precipitazioni, che si concentrano soprattutto nelle aree interne montuose.

Cuba

viaggiare a cuba

Cristoforo Colombo la definì “la più bella terra che occhio umano abbia mai visto”. Era il 27 ottobre del 1492 e da quel momento la stessa sensazione di stupore colpisce tutti coloro che giungono sulla più grande isola dei Caraibi. Un tour alla scoperta di Cuba non può che iniziare da Habana Vieja, il quartiere antico della capitale, ricco di attrazioni culturali ma anche di caratteristici mercatini. El Malecón, o Avenida de Maceo, è la strada più nota dell’Avana. Un lungomare che si estende per oltre 8 chilometri, ammaliando i visitatori con panorami eccezionali. Bordata da palazzi in stile neoclassico e art nouveaux, la strada offre un punto di vista privilegiato sugli splendidi tramonti caraibici.

Gli appassionati di trekking, arrampicata, passeggiate a cavallo e birdwatching dovrebbero raggiungere la valle di Viñales, nella provincia di Pinar del Rio. Il volto rurale di Cuba offre una natura spettacolare, tra cui spiccano i mogotes, colline calcaree ricoperte di vegetazione che si stagliano nel mezzo delle pianure coltivate. Cuba è situata poco a sud del tropico del Cancro; grazie alla sua posizione, offre giornate calde e soleggiate in qualsiasi stagione dell’anno!

Sud-est asiatico in estate

Ma quanto è bello il sud-est asiatico? Autentico paradiso per chi non può fare a meno del mare e delle spiagge tropicali, quest’ampia regione annovera diverse culture e tradizioni, che hanno saputo lasciare all’umanità siti archeologici incantevoli (come Angkor Wat) e città brulicanti di storia e di vita. L’accoglienza e i sorrisi degli abitanti del luogo sapranno rendere un viaggio in questa parte del mondo un’esperienza indimenticabile! In estate, l’area è caratterizzata da un caldo umido che si fa più intenso procedendo verso sud, con temperature elevate e precipitazioni piuttosto frequenti ma di breve durata.

Thailandia

Maledettamente calda, ma soprattutto caotica come poche altre città al mondo. Parliamo di Bangkok, capitale della Thailandia e città più popolosa di tutto il sud-est asiatico. Nonostante qualche difetto, un viaggio in zona senza visitare Bangkok non sarebbe completo. E le cose da vedere non mancano affatto, a partire dal Wat Pho con il suo Buddha Sdraiato e il Buddha di Smeraldo, fino al Palazzo Reale, passando per il tempio di Wat Traimit con il celebre Buddha d’Oro, la più grande statua in oro massiccio al mondo. E poi c’è lo street food, i mercatini galleggianti e le meravigliose escursioni lungo il Chao Phraya. Naturalmente, la Thailandia non è solo Bangkok, anzi. Nell’estremo nord della Thailandia l’area del Triangolo d’Oro è ricoperta da foreste impenetrabili ed è la patria delle etnie Akha, Yao e Karen.

Un luogo remoto e misterioso, nel quale ritrovare se stessi e dedicarsi al trekking e alla meditazione. Esiste, poi, una Thailandia più esotica, da cartolina, situata a sud di Bangkok. Affacciate sul Golfo di Thailandia figurano le isole di Koh Samui, Koh Chang, Koh Tao e Koh Phangan, tutte splendide, almeno quanto le isole del Mar delle Andamane. La base da cui partire è Phuket ma la località più famosa, anche grazie al film “The Beach” con Leonardo Di Caprio, è Phi Phi Island. Da non perdere il parco marino Koh Tarutao, spot incredibile per appassionati di snorkeling e immersioni.

Vietnam

viaggiare in vietnam

Se la domanda è dove viaggiare in estate, una delle opzioni è senza dubbio il Vietnam. Patrimonio UNESCO dal 1994, la Baia di Halong è la località più visitata del Paese. Formata da oltre 2.000 picchi rocciosi color verde smeraldo, quest’angolo di paradiso è uno dei paesaggi più evocativi di tutto il Vietnam. La baia è un ecosistema complesso costituito da isole calcaree, grotte e vegetazione tropicale. Se ciò che cerchi è il Vietnam più tradizionale, Hoi An non deve mancare nel tuo itinerario di viaggio.

Sorge sulla costa ed è nota come la “città delle lanterne”. Si tratta di un luogo iconico, la cui bellezza disarmante attira milioni di turisti ogni anno. Splendida è anche Hue, ricchissima di templi, pagode e tombe reali. La capitale Hanoi, invece, è una metropoli vivace e cosmopolita che, risorta dopo la guerra, è diventata una delle attrazioni più interessanti del Paese, forte di un’architettura che è un mix tra stile orientale e occidentale (soprattutto francese). La città vecchia, con i suoi mercatini, i caffè e gli antichi palazzi nobiliari, rappresenta il cuore pulsante di Hanoi.

Indonesia

Dove viaggiare in estate se non in Indonesia? L’Indonesia, con le sue isole tropicali, è un autentico paradiso terrestre. Ognuna delle isole dell’arcipelago annovera meraviglie in grado di stupire chiunque: spiagge tropicali, templi dall’architettura insolita, vulcani, una fauna selvatica incredibile e tanto altro ancora. Un viaggio in Indonesia non può che iniziare da Bali, una delle isole più note al mondo, fatta di risaie, vulcani e splendidi litorali. Senza dubbio merita il soprannome di “Isola degli Dei”.

Se Bali è nota a tutti, Gunung Leuser è una meraviglia ancora poco conosciuta. Conservata e tutelata alla perfezione, questa riserva naturale copre circa 9.500 chilometri quadrati di giungla e ospita tigri, rinoceronti, oranghi ed elefanti. Meraviglioso anche il Parco Nazionale di Komodo e Flores, la cui attrazione più famosa sono i draghi di Komodo.

Queste lucertole giganti lunghe fino a 3 metri sono in grado di divorare cervi e bufali e di correre a più di 40 km orari! Questi animali sembrano usciti direttamente da Jurassic Park e, per questo motivo, vanno osservati in compagnia di una guida esperta.

Europa sud-est

Quando si pensa a un viaggio alla scoperta dell’Europa, la mente va subito a Parigi, Londra, Berlino e a monumenti celebri come la Tour Eiffel e la Sagrada Familia. Eppure, l’Europa sud-orientale non è certo da meno. Paesi come Grecia, Albania e Montenegro custodiscono un bagaglio storico e culturale di prim’ordine e vantano un fascino unico, tutto da scoprire. Inoltre, durante l’estate sono terre baciate dal sole, perfette per un viaggio rilassante e all’insegna del divertimento!

Montenegro

viaggiare in montenegro

Ti stai chiedendo dove viaggiare in estate? Pur essendo uno degli Stati più piccoli d’Europa, il Montenegro vanta infinite bellezze paesaggistiche, a cominciare dalle Bocche di Cattaro, una suggestiva rete di insenature simili ai fiordi norvegesi. A poca distanze sorge la città di Kotor, ricca di chiese, palazzi e musei. Non a caso, il suo centro storico è Patrimonio UNESCO. Da Kotor, la gita più interessante è senza dubbio quella in direzione del Mausoleo dedicato al principe, governatore, vescovo e poeta montenegrino Petar II Petrović-Njegoš. Da qui si domina un panorama semplicemente stupendo. Anche la vecchia strada che da Cetinje porta a Podgorica regala scorci magnifici.

La capitale montenegrina sorge poco a nord del lago di Scutari ed è attraversata da ben sei fiumi. Nella città vecchia è evidente l’influenza ottomana, mentre nel quartiere di Stara Varos si nota l’influenza culturale turca e musulmana. Il lago di Scutari è il suggello definitivo della bellezza montenegrina. È il più esteso della penisola balcanica e attira migliaia di turisti ogni anno, essendo la meta ideale per gli amanti del trekking, della natura e del relax. In estate, il Montenegro è il luogo perfetto per gli amanti della tintarella, in virtù delle temperature miti e delle precipitazioni scarse.

Questa estate non dimenticare di viaggiare assicurato

Prima di partire, accertati di avere con te tutto il necessario, tra cui una buona assicurazione di viaggio. Per viaggiare sicuri, il consiglio è di affidarsi ad Heymondo, la migliore assicurazione di viaggio in circolazione, in virtù di una protezione pensata per rispondere a ogni evenienza.

  • Fino a 5 milioni di euro di spese mediche
  • Assistenza medica 24 ore su 24, 365 giorni l’anno, anche in caso di infezione da Covid-19 e test PCR prescritti dal medico durante il viaggio
  • Spese di alloggio extra dovute alla quarantena medica coperte in caso di test positivo, se prescritto da un medico
  • Copertura in caso di annullamento con test positivo per Covid-19 prima dell’inizio del viaggio, malattia o decesso di un familiare a causa di Covid-19
  • App di assistenza Heymondo: chiamate di assistenza gratuite e gestione degli incidenti nel palmo della tua mano

Inoltre, al momento dell’acquisto dell’assicurazione di viaggio riceverai il certificato Covid-19. Questo documento illustra l’assistenza medica Covid-19 inclusa e ti permetterà di entrare in diversi Paesi. Attraverso il sito web ufficiale di Heymondo potrai ottenere un preventivo per un’assicurazione di viaggio personalizzata, che comprende anche la copertura da Covid-19. Cosa stai aspettando?

Calcola qui la tua assicurazione viaggio

Leave a Reply