viaggio zaino in spalla

Viaggio zaino in spalla: scopriamo i dieci oggetti da portare sempre con sé

Viaggiare con lo zaino in spalla significa prima di tutto provare un incomparabile senso di libertà e benessere. Da sempre, lo zaino è il tipo di bagaglio più significativo, simbolo di tutte le grandi imprese degli esploratori del passato e del presente, e delle escursioni più avventurose e coinvolgenti.

Si parte per un viaggio con lo zaino sulle spalle per raggiungere la propria meta, talvolta in treno oppure in autostop, o addirittura a piedi.

Molti preferiscono, in un viaggio di questo tipo, non predisporre alcuna vera destinazione, ma piuttosto viaggiare senza un itinerario ben preciso, decidendo di giorno in giorno quale sia la direzione da seguire e fin dove arrivare.

I maggiori vantaggi di un viaggio zaino in spalla riguardano senza dubbio la totale libertà di movimento e la possibilità di portare con sé tutto quanto occorre per soddisfare ogni necessità. Proprio per questo motivo, lo zaino è considerato l’accessorio preferito di chi ha scelto uno stile di viaggio essenziale e predilige le lunghe camminate immerso nella natura, evitando al contrario l’uso dell’auto.

Viaggiare con lo zaino è un’esperienza magnifica, piacevole e appassionante. Occorre però ovviamente prestare attenzione ad ogni genere di imprevisto, soprattutto quando l’intenzione è quella di attraversare luoghi isolati e di percorrere sentieri di difficoltà elevata.

Viaggio zaino in spalla: quali sono i dieci oggetti indispensabili

Inoltre, è molto importante valutare attentamente cosa portare con sé, così da evitare sia l’ingombro e il peso inutili, sia, al contrario, di dimenticare qualcosa di importante.

Una precauzione alla quale è rigorosamente necessario attenersi, è quella di acquistare un prodotto assicurativo specifico per questo tipo di viaggio. La polizza di assicurazione viaggio zaino in spalla di Heymondo rappresenta infatti la soluzione ideale per tutelarsi contro ogni rischio e trascorrere una vacanza tranquilla, divertente e avventurosa, ma soprattutto sicura.

Grazie all’assicurazione di viaggio Heymondo è possibile proteggersi adeguatamente nei confronti di qualsiasi inconveniente o imprevisto che potrebbe verificarsi nel corso di una vacanza. Dal furto dei bagagli, dei documenti e degli effetti personali, agli infortuni, alla malattia, ai problemi causati dal ritardo o dalla cancellazione cancellazione di voli e treni.

Per scoprire con maggiore precisione i dettagli della polizza assicurativa zaino in spalla e per capire quale sia l’utilità, la soluzione ideale è quella di richiedere un preventivo personalizzato, in base al proprio stile di viaggio e alla destinazione scelta.

viaggiare zaino in spalla

I dieci oggetti che non devono mai mancare nello zaino da viaggio

Quando l’intenzione è quella di partire per un viaggio zaino in spalla, è di fondamentale importanza avere sempre con sé tutti quegli oggetti realmente indispensabili, evitando ciò che è superfluo, per non avere peso eccessivo e ingombro inutile. Nella preparazione dello zaino, occorre quindi tenere conto principalmente di dieci elementi che non devono assolutamente mancare: scopriamo insieme di cosa si tratta e impariamo a sceglierli con attenzione.

1. Documenti personali

Potrebbe apparire un paradosso, ma non lo è affatto: non di rado accade di arrivare ad una linea di confine o in aeroporto e scoprire di avere dimenticato il passaporto, o di avere la carta di identità prossima alla scadenza.

Specialmente nel caso in cui l’itinerario di viaggio fosse piuttosto lungo e articolato, si raccomanda di controllare in anticipo la regolarità dei propri documenti personali: passaporto, carta di identità, patente di guida se si intende noleggiare un’auto, tessera sanitaria, polizza assicurativa, eventuali certificati medici e tutto quanto d’altro si ritenga utile per viaggiare in sicurezza.

2. Capi di abbigliamento extra

Appesantire troppo lo zaino con abiti inutili è un errore, ma qualche indumento extra può rivelarsi molto utile, per non rimanere sprovvisti in caso di maltempo o freddo improvviso. Il consiglio è quello di portare con sé un cambio completo in più, qualche t-shirt, un maglione o una felpa e una giacca a vento leggera.

3. Torcia elettrica

In particolare per chi dorme in tenda o prevede lunghi itinerari offroad, tra boschi e sentieri di montagna, è necessario premunirsi di una torcia elettrica o di una lampada da campeggio a batteria. Per gli escursionisti più estremi potrebbe essere più indicata la luce frontale, in ogni caso è opportuno verificare sempre l’autonomia della batteria.

4. Adattatore universale

Non è per niente raro che ci si trovi con cellulari e notebook inutilizzabili, o si rischi addirittura di danneggiarli, a causa delle variazioni di tensione, tipiche di alcuni paesi. In commercio fortunatamente è possibile trovare con facilità adattatori universali, in grado di risolvere questo tipo di problema. Si tratta quindi di un accessorio davvero indispensabile, da tenere sempre con sé nello zaino, specialmente nel caso di viaggi all’estero.

5. Asciugamani in microfibra

Un paio di asciugamani e un accappatoio in microfibra consentono di soddisfare ogni esigenza, dalla doccia al bagno in piscina, in mare o nel lago. Questo tipo di biancheria offre il vantaggio di un ingombro e un peso ridotti al minimo, della massima resistenza all’uso e ai lavaggi e della rapidissima asciugatura.

6. Kit di pronto soccorso

Qualsiasi escursionista che si rispetti porta sempre con sé un kit di pronto soccorso con tutto l’occorrente per intervenire nel caso di piccoli infortuni. Oltre a ciò è bene portare con sè prodotti farmaceutici di base per risolvere eventuali problemi transitori di febbre, mal di testa e disturbi gastrointestinali. Chi assume regolarmente una terapia farmacologica, deve accertarsi di avere con sé una scorta di prodotti sufficiente, soprattutto se il viaggio si svolge lungo un itinerario piuttosto lungo e sempre distante dai centri abitati.

7. Sacco a pelo

Il sacco a pelo è l’accessorio tradizionale di ogni escursionista, ma è bene scegliere con attenzione il modello adatto. Esistono sacchi a pelo che garantiscono la protezione e l’isolamento termico anche da temperature molto rigide e di parecchi gradi sotto lo zero, ideali per le escursioni tra neve e ghiaccio. Nel caso di itinerari più semplici invece sono disponibili i modelli più leggeri ed estivi, che possono spesso essere trasformati in una coperta.

cosa mettere nello zaino

8. Lucchetto

Il lucchetto può essere molto utile per bloccare la zip dello zaino durante i voli in aereo o i viaggi in treno e per proteggere i propri oggetti personali. Per evitare di smarrire le chiavi del lucchetto si può scegliere un modello dotato di chiusura a combinazione numerica.

9. Mantella impermeabile

Anche la mantella impermeabile è un classico accessorio per i viaggi con lo zaino, poiché consente di coprirsi interamente e di proteggere sé stessi e i propri bagagli. La mantella può essere molto utile anche ai cicloturisti per proteggere dalla pioggia la bicicletta o come coperta improvvisata per un momento di relax o per dormire all’aperto.

10. Cintura portamonete

La cintura portamonete e portadocumenti è indispensabile poiché evita lo smarrimento o il furto dei valori. In commercio si trovano cinture predisposte per questo tipo di funzione, o cinture da fitness che possono contenere faclmente anche il proprio smartphone.

viaggiare leggeri

Parti in sicurezza con l’assicurazione viaggio ideale

Segui i nostri suggerimenti, prepara il tuo zaino e parti in tutta libertà e tranquillità. Ricorda che un’assicurazione viaggio ti permette di goderti il percorso con serenità e senza preoccupazioni, soprattutto in questo periodo, in cui la copertura Covid evita di trovarsi ad affrontare spiacevoli situazioni.

Le polizze assicurative Heymondo sono concepite apposta per chi ama viaggiare in libertà e consentono di gestire facilmente e tranquillamente ogni possibile imprevisto. L’acquisto dei prodotti assicurativi Heymondo include la comoda APP gratuita che permette agli utenti di gestire la propria polizza con facilità e in qualsiasi momento.

 

Leave a Reply