cosa vedere negli Stati Uniti

20 cose da vedere negli Stati Uniti d’America

Un viaggio negli Stati Uniti d’America è un’esperienza straordinaria che lascia un’impronta indelebile nella memoria. Non importa quale sia la tua idea di vacanza perfetta, negli USA troverai sempre qualcosa che soddisferà la tua curiosità.

Dai paesaggi mozzafiato del Grand Canyon, all’atmosfera frenetica di New York, passando per le sconfinate praterie del Midwest, gli USA offrono tantissime attrazioni straordinarie. In più, il viaggio è agevolato dalla facilità d’accesso. Per i cittadini italiani, infatti, basta fare richiesta dell’ESTA (Electronic System for Travel Authorization); puoi consultare qui tutti i requisiti.

Come organizzare il viaggio? Selezionare i luoghi da visitare in un paese così ricco di attrazioni può risultare un compito arduo, ma non preoccuparti: ti aiutiamo noi! In questo articolo, ti guideremo alla scoperta delle attrazioni imperdibili negli Stati Uniti, con tutti i dettagli e i consigli necessari per rendere il tuo viaggio indimenticabile. 

Cose da vedere negli Stati Uniti d’America

Preparati a lasciarti sorprendere e ispirare dalle molteplici attrazioni che troverai. Gli Stati Uniti sono celebri per la loro amalgama di culture, panorami spettacolari e città che regalano un’esperienza di viaggio unica. Che tu sia attratto dall’architettura delle metropoli, dalla bellezza naturale dei parchi nazionali o dal fascino delle coste, scoprirai comunque dei luoghi unici al mondo. Ti chiederai, quindi: che attrazioni non posso assolutamente perdermi in un viaggio negli USA? A continuazione ti presentiamo la nostra lista delle 20 cose da vedere negli Stati Uniti d’America.

La Statua della Libertà

La Statua della Libertà è uno dei monumenti più famosi degli USA, simbolo dell’Indipendenza degli Stati Uniti e un must per qualsiasi viaggio a New York. Situata nell’Upper New York Bay, la statua, alta 46 metri, fu regalata dalla Francia al popolo americano nel 1886. Oltre ad essere un capolavoro d’ingegneria, la statua rappresenta l’accoglienza del popolo americano per gli immigrati di tutto il mondo.

È possibile salire in cima alla statua per ammirare la vista panoramica sui grattacieli di Manhattan. Ti consigliamo di fare una passeggiata sull’isola della Libertà, oltre a visitare il Museo della Statua della Libertà. È preferibile prenotare i biglietti con largo anticipo, essendo la Statua della Libertà una delle destinazioni turistiche più popolari di New York.

La Statua della Libertà
La Statua della Libertà, New York

Central Park

Central Park è uno dei parchi urbani più famosi al mondo. Si estende su una superficie di oltre 340 ettari ed è un luogo perfetto per essere esplorato in bici, oppure facendo lunghe passeggiate a cavallo. Ed è proprio qui che ogni anno si tengono importanti eventi, tra cui concerti all’aperto, festival gastronomici e spettacoli teatrali.

Ma Central Park è molto più di un semplice parco. È un luogo storico e culturale, dove si possono scoprire monumenti e installazioni artistiche, come la celebre fontana di Bethesda e la statua di Alice nel Paese delle Meraviglie. Inoltre, il parco ospita il Central Park Zoo, una meta popolare soprattutto per chi viaggia con bambini, e il Central Park Conservatory Garden, un’incantevole area verde per immergersi completamente nella natura.

Il parco si rivela affascinante in ogni stagione. In primavera, i prati si tingono di vivaci fiori di ciliegio in piena fioritura, mentre durante l’autunno, le foglie assumono sfumature calde e aranciate, anticipando l’arrivo dell’inverno.

Times Square

Caotica e rumorosa, Times Square è una delle attrazioni turistiche più popolari di New York. Conosciuta anche come “The Cross”, questa immensa piazza è famosa per i suoi cartelloni pubblicitari, i teatri e gli spettacoli di strada. Sebbene molti la considerino troppo turistica, la visita a Times Square è comunque un’esperienza da non perdere. I negozi, ristoranti e bar che si susseguono nei dintorni della piazza, la rendono un luogo perfetto da visitare anche di sera, quando le insegne luminose sono ancora più abbaglianti!

Empire State Building

Rimanendo sempre nella Grande Mela, l’Empire State Building è tra le attrazioni turistiche più popolari di New York. Questo grattacielo storico, costruito nel 1931, sorge proprio nel cuore cittadino e si innalza per oltre 443 metri, con uno dei profili più iconici di tutto lo skyline di Manhattan.

Si può salire fino all’osservatorio al 86º piano e godersi la vista spettacolare sulla città, un’esperienza che per molti rappresenta uno dei momenti più emozionanti del viaggio. La panoramica dall’alto su Central Park, la Statua della Libertà e i maestosi grattacieli circostanti è veramente straordinaria!

Cascate del Niagara

Le Cascate del Niagara rappresentano una delle meraviglie naturali più iconiche degli Stati Uniti. Situate al confine tra gli USA e il Canada, sono facilmente raggiungibili da diverse città americane, tra cui Boston e New York. Si compongono di tre maestose cascate: le Horseshoe Falls, le American Falls e le Bridal Veil Falls. I salti d’acqua sono alimentati dal fiume Niagara, che crea una connessione scenografica tra i laghi Erie e Ontario.

Oltre alla vista spettacolare, i visitatori possono anche fare una bella passeggiata nel parco che le circonda, per ammirare la flora e la fauna locali. Le cascate del Niagara sono considerate una vera e propria esperienza multisensoriale: il fragore dell’acqua che cade, l’aria fresca e il vapore creano un’atmosfera davvero singolare!

Route 66

La Route 66, conosciuta anche come “Strada Madre”, è una delle icone dei viaggi on the road negli Stati Uniti. La leggendaria strada parte da Chicago, nell’Illinois, e si snoda per quasi 4.000 chilometri fino a Santa Monica, in California, attraversando otto stati e innumerevoli paesaggi unici.

La Route 66 ha ispirato molte opere artistiche, musicali e cinematografiche della cultura popolare americana, inclusi film come “Easy Rider” e “Cars” della Pixar o canzoni come “Get Your Kicks on Route 66” di Nat King Cole.

Anche se la strada è stata gradualmente sostituita da autostrade moderne, la Route 66 continua ad attirare appassionati di viaggi in cerca d’avventura. Lungo il percorso, è possibile ammirare il Grand Canyon, attraversare il ponte di San Francisco e scoprire pittoreschi villaggi.

Grand Canyon

Il Grand Canyon è uno di quei luoghi che andrebbero visitati almeno una volta nella vita: una gola immensa e maestosa che si estende per circa 446 chilometri nello stato dell’Arizona. Si ritiene che la formazione del Grand Canyon sia iniziata circa 5-6 milioni di anni fa a causa dell’erosione del fiume Colorado, che scorreva lentamente attraverso il terreno roccioso.

Oggi, è possibile ammirare la bellezza del Grand Canyon da diversi punti panoramici. In particolare la sponda sud, chiamata South Rim, offre una vista spettacolare sulla gola; la North Rim, meno turistica ma altrettanto affascinante, è invece preferita da chi ama viaggiare lontano dalla folla di turisti.

È possibile fare escursioni all’interno del canyon o nei sentieri che corrono lungo le ripide pareti. Inoltre, si possono realizzare gite a cavallo e attività di rafting sul fiume Colorado. Da non perdere il tramonto sul Grand Canyon, da ammirare rigorosamente con macchina fotografica a portata di mano da uno dei tanti punti panoramici.

Monument Valley

La Monument Valley è un’area naturale protetta degli Stati Uniti che si estende tra lo Utah e l’Arizona, nota per le sue spettacolari formazioni rocciose che emergono dal deserto. I famosi “mitten” che caratterizzano questa zona hanno ispirato molti artisti e sono stati utilizzati come sfondo per molti film western, diventando un’icona della cultura americana.

Il Monument Valley Navajo Tribal Park ospita diversi siti culturali e naturali, tra cui una sezione del sentiero storico Navajo, che i visitatori possono esplorare con tour guidati o gite in jeep. Non dimenticare di ammirare il tramonto sulla Monument Valley!

Pacific Coast Highway

La Pacific Coast Highway, anche conosciuta come State Route 1, è una delle strade panoramiche più belle degli Stati Uniti, che si estende per 1230 chilometri lungo la costa della California, da Dana Point a Leggett. Questa strada costiera offre panorami mozzafiato sull’oceano Pacifico, con scogliere a picco sul mare e spiagge di sabbia bianca.

Lungo il percorso si incontrano molte attrazioni turistiche, tra cui il Golden Gate Bridge a San Francisco e la città costiera di Santa Monica, vicino a Los Angeles. Inoltre, la Pacific Coast Highway attraversa numerose città e villaggi pittoreschi, come Carmel-by-the-Sea e Big Sur, dove i visitatori possono gustare la cucina locale e ammirare l’arte e l’artigianato della regione.

Las Vegas
Visitare Las Vegas, una delle città più affascinanti degli USA

Las Vegas

Una vacanza negli USA non è completa senza una visita a Las Vegas, la città del divertimento. Conosciuta per i suoi eccentrici casinò e gli hotel di lusso, Las Vegas attrae ogni anno milioni di turisti alla ricerca di svago. È una meta popolare non solo per i giocatori d’azzardo, ma anche per le coppie in luna di miele.

Oltre ai suoi famosi casinò, la città offre molte attrazioni turistiche e attività interessanti. È infatti possibile assistere a spettacoli teatrali, visitare musei, parchi tematici e ristoranti d’alta cucina. Chi invece desidera esplorare le bellezze naturali della regione potrà raggiungere il Grand Canyon, non molto distante dalla città. Inoltre, nei dintorni di Las Vegas si possono fare escursioni nel deserto, gite in elicottero e molte altre attività.

Washington D.C.

Washington D.C. è la capitale degli Stati Uniti e la sede del governo americano. È una città ricca di monumenti e musei che riflettono la storia e la cultura del paese. Tra i principali luoghi da visitare ci sono il Lincoln Memorial, il National Museum of American History e la Casa Bianca, sede del Presidente degli Stati Uniti.

Washington D.C. è anche famosa per i suoi giardini e parchi, tra cui il National Mall, una vasta area verde che si estende per circa 3 chilometri, tra il Lincoln Memorial e il Campidoglio. Qui si trovano anche alcune delle attrazioni più famose della città, come il monumento a Washington e quello dedicato ai caduti della guerra del Vietnam.

Hollywood Boulevard

L’Hollywood Boulevard è il celebre viale situato a Los Angeles, in California, famoso per i suoi numerosi negozi, ristoranti e luoghi d’interesse turistico. Una delle principali attrazioni di Hollywood Boulevard è il Grauman’s Chinese Theatre, un cinema storico e un teatro inaugurato nel 1927. Quest’ultimo locale è conosciuto per le sue famose impronte di mani e scarpe degli attori di Hollywood, lasciate sulle sue piastrelle di cemento.

Miami Beach

Miami Beach è una delle spiagge più popolari degli Stati Uniti, situata in Florida. La spiaggia si estende per 11 chilometri. In questo lungo litorale di sabbia bianca, si possono svolgere numerose attività, come nuoto, surf o beach volley.

Miami Beach è anche conosciuta per la sua vivace vita notturna e importanti celebrazioni annuali, tra cui il Miami Beach Art Deco Weekend. Inoltre, qui si trovano numerosi ristoranti, bar e negozi, che la rendono una spiaggia perfetta per trascorrere una giornata al mare.

Il Golden Gate Park a San Francisco

Il Golden Gate Park è un parco urbano di oltre 1000 ettari situato a San Francisco, California. Creato nel 1870, è uno dei parchi più grandi del Nord America e offre numerose attrazioni, tra cui giardini botanici, un laghetto, musei, campi da gioco e sentieri per camminare e fare jogging. Il parco è anche il luogo perfetto per un picnic con vista sullo skyline di San Francisco

Poco distante dal parco si trova il famoso Golden Gate Bridge, uno dei ponti più celebri al mondo. Costruito nel 1937, il ponte sospeso di colore rosso arancio collega San Francisco con la contea di Marin, attraversando la baia di San Francisco.

Walt Disney World Resort

Il Walt Disney World Resort è un enorme parco divertimenti a tema Disney situato a Orlando, in Florida. Con un’area di oltre 100 km², il resort comprende quattro parchi a tema principali: Magic Kingdom, Epcot, Disney’s Hollywood Studios e Disney’s Animal Kingdom.

Oltre ai parchi tematici, il resort offre anche numerose attività e attrazioni per visitatori di qualsiasi età, tra cui negozi, ristoranti, bar, hotel e resort di lusso. Una meta popolare sia per le famiglie che per i fan del mondo Disney, che attira milioni di visitatori ogni anno!

Il Parco Nazionale di Yellowstone

Il Parco Nazionale di Yellowstone, situato nello stato del Wyoming, è uno dei parchi nazionali più famosi degli Stati Uniti. Questa vasta area naturale è caratterizzata dal susseguirsi di diversi paesaggi, tra cui valli, montagne, fiumi e foreste, oltre a una fauna e flora ricca e diversificata.

La fama di Yellowstone è in gran parte dovuta alla sua attività geotermica, con oltre 10.000 sorgenti termali e geyser sparsi in tutto il parco. Il geyser più famoso è senza dubbio l’Old Faithful, che erutta regolarmente ogni 90 minuti circa, lanciando una colonna d’acqua bollente nel cielo che può raggiungere l’altezza di 45 metri.

Kennedy Space Center

Il Kennedy Space Center a Cape Canaveral, Florida, è il luogo dove vengono lanciati i razzi spaziali negli Stati Uniti. Questo sito storico è stato il punto di partenza per molte missioni spaziali, tra cui l’Apollo 11, che portò l’uomo sulla luna nel 1969.

Il Kennedy Space Center è anche il centro di ricerca e sviluppo della NASA e ospita numerose esposizioni e attrazioni, tra cui l’Astronaut Hall of Fame e il Rocket Garden, dove è possibile vedere i razzi spaziali più famosi della storia.

Freedom Trail

Situato a Boston, Massachusetts, il Freedom Trail è un percorso di circa 4 km che attraversa alcuni dei luoghi più importanti della Rivoluzione Americana. Lungo il sentiero, i visitatori possono ammirare la Old North Church. In questi luogo furono appesi i lanternini per avvertire i patrioti dell’avvicinarsi delle truppe britanniche. Si può inoltre vedere la casa di Paul Revere, il luogo dove si svolse il Massacro di Boston del 1770 e il cimitero di Granary, dove sono sepolti i leader della Rivoluzione.

Mount Rushmore National Memorial

Il Mount Rushmore National Memorial è una costruzione mestosa, situata nel Dakota del Sud. Questo sito è celebre per le imponenti sculture scolpite nella montagna, che raffigurano i volti dei quattro presidenti americani più famosi: George Washington, Thomas Jefferson, Theodore Roosevelt e Abraham Lincoln. Il monumento, la cui costruzione fu iniziata nel 1927 e completata nel 1941, è diventato uno dei simboli più riconoscibili dell’America e una meta turistica popolare per chiunque visiti gli Stati Uniti. Ogni anno, migliaia di visitatori affollano il Mount Rushmore per contemplare le imponenti statue e immergersi nella storia statunitense.

Willis Tower, Chicago

La Willis Tower, precedentemente conosciuta come Sears Tower, è uno degli edifici più iconici di Chicago e il grattacielo più alto degli Stati Uniti. Con i suoi 110 piani e l’imponente altezza di 527 metri, la Willis Tower è una meraviglia architettonica che si staglia maestosamente nel cielo. La vista panoramica dalla sua terrazza di osservazione, lo Skydeck, è davvero incredibile, e permette di ammirare il panorama su tutta Chicago.

Willis Tower di Chicago
Vista panoramica di Chicago dall’alto della Willis Tower

Qual è l’attrazione più bella degli Stati Uniti?

Gli Stati Uniti sono un paese così vasto e variegato che scegliere l’attrazione più bella può sembrare un’impresa impossibile. Dai parchi nazionali ai grattacieli, dalle città vibranti alle spiagge tropicali, gli USA offrono un ventaglio di esperienze così variegate che meritano di essere vissute almeno una volta nella vita.

Gli amanti della natura possono scoprire il maestoso Grand Canyon, lo Yellowstone National Park con la sua famosa Old Faithful e le spettacolari cascate del Niagara. Per coloro che cercano un’esperienza urbana avvincente, New York, San Francisco e Las Vegas offrono l’opportunità di conoscere tre delle città più amate al mondo, arricchite da musei, parchi, monumenti storici e una frenetica vita notturna.

Se la passione si orienta verso la storia e la politica, Washington D.C., la capitale degli Stati Uniti, è una tappa imprescindibile. Qui è possibile esplorare la Casa Bianca, il Campidoglio, il Lincoln Memorial e il Monumento a Washington, offrendo un’immersione completa nella ricca eredità storica e politica del paese.

Quale parte degli Stati Uniti visitare?

La costa ovest degli Stati Uniti è famosa per le sue meravigliose spiagge ma anche per le sue città cosmopolite e innovative, come San Francisco, Seattle e Los Angeles. Il Midwest è invece noto per le sue città tranquille e rustiche, come Minneapolis e St. Louis, e per i suoi paesaggi rurali e ampi spazi aperti.

La costa est offre storia e cultura, con città come New York, Boston e la città di Washington D.C., veri e propri scrigni di tesori artistici e culturali. La regione del sud degli Stati Uniti è nota per l’ospitalità, il cibo delizioso, la musica country e il caldo sole. Destinazioni come New Orleans, Nashville, Memphis e Atlanta offrono una combinazione unica di cultura, cibo e divertimento.

Infine, l’entroterra degli Stati Uniti è molto amato da chi vuole scoprire la natura e la bellezza del paesaggio americano, visitando parchi nazionali, monumenti naturali e riserve.

Qual è la città più bella degli Stati Uniti?

Scegliere la città più bella degli USA è davvero difficile, dato che ognuna ha il suo fascino e la sua personalità unica. Detto questo, ci sono alcune città che spiccano per la loro bellezza e importanza storica.

New York è senza dubbio una delle città più famose e iconiche degli Stati Uniti. La Grande Mela è un vero melting pot di culture e luoghi emblematici. Non sorprende che questa città abbia ispirato numerosi film e serie TV!

San Francisco è un’altra città che merita una menzione speciale. Oltre al celebre Golden Gate Bridge, offre un’ampia gamma di attrazioni imperdibili, tra cui il pittoresco quartiere di Chinatown, la storica prigione di Alcatraz e l’animato Fisherman’s Wharf.

Los Angeles, la città degli angeli, è nota per  i quartieri VIP di Hollywood, Beverly Hills e Santa Monica. È anche la patria di alcuni dei parchi a tema più famosi al mondo, tra cui Disneyland e gli Universal Studios.

New Orleans è una città che non ha rivali negli Stati Uniti, un vero mix ineguagliabile di cultura francese, spagnola e africana. È nota per la sua vibrante scena musicale, la cucina creola e i famosi Mardi Gras.

Qual è il miglior stato da visitare negli Stati Uniti?

Gli Stati Uniti sono un paese vastissimo e ognuno degli stati che lo compongono ha le sue peculiarità e attrazioni uniche. Ovviamente, ci sono alcuni stati che spiccano per la loro bellezza, la loro storia e le loro numerose attrazioni turistiche.

Uno dei primi che viene in mente quando si pensa a un viaggio negli Stati Uniti è la California. Questo stato vanta alcune delle città più famose degli USA, tra cui San Francisco e Los Angeles, e alcune delle attrazioni più popolari come il Golden Gate Bridge, la costa del Pacifico e il Parco Nazionale di Yosemite. La California offre anche una grande varietà di esperienze, dalla degustazione di vini nella Napa Valley alle escursioni nei parchi nazionali.

Un altro stato amato dai viaggiatori è il Nevada, soprattutto grazie alla famosa città di Las Vegas, conosciuta per i suoi casinò, i suoi spettacoli e la sua vita notturna. Tuttavia, il Nevada offre anche altre attrazioni, tra cui il Lago Tahoe e il Parco Nazionale di Red Rock Canyon.

Anche il Texas merita una visita, con le sue grandi città, come Houston, Dallas e Austin, e una cultura davvero unica. Qui è possibile immergersi nella cultura cowboy, grazie ai suoi rodei e ai ranch situati nelle campagne.

Il Colorado è uno stato montuoso molto apprezzato dagli amanti della natura, con il famoso Colorado Canyon e il Parco Nazionale delle Montagne Rocciose. In inverno, chi ama la neve troverà molte opportunità per sciare, mentre in estate è possibile realizzare escursioni e attività all’aria aperta.

Non per ultimo, la Florida è un altro stato che può essere inserito tra i più belli degli Stati Uniti, soprattutto per la città di Miami e le sue spiagge paradisiache. La Florida accoglie alcune delle attrazioni più famose degli USA, come Disney World e gli Universal Studios.

Perché stipulare un’assicurazione di viaggio?

Gli Stati Uniti sono un paese in cui l’assistenza sanitaria è molto costosa. Qualsiasi contrattempo, anche se di lieve entità, che riguardi l’assistenza sanitaria può aggiungere un’enorme cifra al costo del viaggio. Per questo motivo, è importante stipulare una polizza. Tra le migliori proposte sul mercato, l’assicurazione di viaggio di Heymondo fornisce la copertura essenziale per affrontare i costi dell’assistenza sanitaria negli Stati Uniti.

Considerata la molteplicità delle attrazioni turistiche negli Stati Uniti, una pianificazione attenta diventa essenziale per garantire un viaggio gratificante. Non solo è opportuno delineare l’itinerario sulla mappa, ma è altresì consigliabile prepararsi per eventuali imprevisti. Adottando questa precauzione, il vostro viaggio negli USA si trasformerà in un’esperienza meravigliosa!

Assicurazione di viaggio USA

Leave a Reply